Primo tavolo Hackability 18 maggio 2024

Sabato 18 maggio ci siamo ritrovati a Urban Hub con i nostri Ciber Angeli nell’ambito del progetto di formazione di AIAS Bologna Da 0 a 3D per mettere in pratica una sessione di co-progettazione adottando la metodologia di Hackability grazie alla presenza di Giulia Ferrari che ci ha raggiunto in treno.

Un “tavolo di co-progettazione” (Co-design in inglese) e’ un gruppo di persone interessate a progettare insieme a persone con disabilità una soluzione efficace ad un problema emerso.

Dopo tre sessioni di formazione online da remoto (disponibili per chi fosse interessato in streaming sul nostro canale youtube) in cui ci e’ stata illustrata la metodologia, l’uso del kit e un caso di studio ci siamo ritrovati tutti assieme con il nostro socio Paolo Dughetti per capire le necessità di sua moglie, affetta da SLA in stadio avanzato, e sue.

Vi riporto alcune immagini e per i soci e Ciber Angeli possiamo mettere a disposizione anche i video registrati della sessione.

Ora parte la progettazione e la realizzazione di una possibile soluzione a qualche problema emerso.

Nelle prossime occasioni vi mostreremo i risultati di questo primo lavoro.