19 Marzo 2024 San Giuseppe

In occasione della celebrazione di San Giuseppe presso la Parrocchia Santi Angeli Custodi di Piacenza alle ore 18 si terrà la Santa Messa per i papà.

A seguire un rinfresco e dialogo con Lorenzo Rizzi autore di “Ce la caveremo, vero, papà? Sì. Ce la caveremo.” edito da Cantagalli


Ci sono delle verità profonde nell’uomo, ci sono dei codici paterni che magari uno non sa neppure di avere, ma sono presenti, infatti si manifestano con comportamenti, con fatti, mediante determinate posture, attraverso sguardi, o per meglio dire con modalità attraverso cui indirizziamo lo sguardo.

Frutto di una serie di incontri pubblici nati dal progetto “Noi uomini: papà e figlio”, queste pagine propongono a noi genitori uno straordinario percorso di educazione all’affettività e alla sessualità dei nostri figli.

Un itinerario per esplorare e approfondire il significato della paternità, le responsabilità e gli obblighi, l’importanza della comunicazione, la padronanza di sentimenti ed emozioni.

Una riflessione a tutto tondo sul padre, la madre e il rapporto con il proprio figlio, accompagnata dalle immagini di alcune delle più significative opere d’arte che lungo i secoli hanno rappresentato questo delicato e complesso universo di affetti: da Picasso a Chagall, da Leonardo a van Gogh, da Caravaggio a Matisse e molti altri.

Lorenzo Rizzi, nato a Piacenza nel 1957, sposato, ha due figli (e una in Cielo). Medico chirurgo, specializzato in Pediatria e perfezionato in Bioetica all’Università Cattolica del Sacro Cuore sotto la direzione del cardinale Elio Sgreccia. Svolge l’attività di pediatra di libera scelta ed è da sempre impegnato nel volontariato come educatore e formatore nei percorsi di educazione dell’affettività e della sessualità per bambini ed adolescenti.

E’ ideatore e responsabile del progetto “Noi uomini: papà e figlio”, itinerario per preadolescenti accompagnati dal padre, in cammino insieme verso la scoperta e l’approfondimento dei legami affettivi e dello sviluppo sessuale.

Martedi 19 marzo presenteremo anche la tredicesima edizione di Homo Rarus in programma alla Antica Pieve di Verdeto Sabato 22 giugno 2024.

Per segnalare la propria intenzione a partecipare utilizza il gruppo Whatsapp se sei già parte di questo gruppo o compila il form qui di seguito.

Leave this field blank
Inserisci il tuo nome
Inserisci il tuo cognome
Inserisci il numero di cellulare sul quale inviare comunicazioni relative ad Homo Rarus
Per poter trattare i dati da te inseriti e' necessario che tu fornisca il tuo consenso.